Stilllife.jpg

Cortese

Questo vitigno, indigeno della provincia di Alessandria e in passato comunemente chiamato “courteisa” o “courteis”, è allevato nella zona di Tortona sin dalla metà dell'800. La dolci ondulazioni delle colline tortonesi, caratterizzate da un microclima temperato, sempre esposte alla luce e al colore del sole, ne sono l'ideale collocazione. Sono caratteri distintivi il colore giallo paglierino chiaro, con riflessi verdognoli, il profumo delicato, gradevole, persistente, con rapidi sentori fruttati. Mostra un sapore secco, fresco, brioso, con sentori mandorlati.

 

Vai alla scheda della Coccalina

Vai alla del Profilo.