Stilllife.jpg

Martirella

Vitigno: uvaggio di Freisa, Bonarda P.te e Barbera. Uve selezionate provenienti dall'area "Martirella" nella località di Vho
Esposizione ed altitudine: sud-ovest, 250-300 m slm
Caratteristiche del terreno: calcareo argilloso
Sistema di coltivazione: Guyot (5.000 piante per ettaro)
Età dei vitigni: da 25 a 40 anni
Resa per ettaro: 5.500 kg/ettaro
Vendemmia: inizio ottobre, vendemmia a mano in piccole ceste di legno
Vinificazione: macerazione a contatto con le bucce per dieci giorni con alcuni rimontaggi. Dopo alcuni mesi di affinamento viene imbottigliato in luna di marzo, secondo l'antica tradizione, per esaltarne la vivacità e la freschezza
Contenuto alcolico: ca. 12-13° % Vol.
Colore: rosso rubino, acceso
Profumo: fragrante, prorompente, vinoso con sentori di frutta rossa
Sapore: armonico con vena vivace e ben amalgamata, di buon corpo e morbida stoffa in un brioso contesto di coinvolgente allegria
Accostamenti gastronomici: a tutto pasto, si esalta in abbinamento a paste condite con salse a base di carne, a carni rosse e bianche preparate nelle più diverse ricette della

cucina tradizionale e internazionale.
Ottimo l'abbinamento con agnolotti e polenta condita ma ancor più con funghi e tartufi, le fondute e per finire in grandezza la selvaggina gli stracotti e i brasati
Confezioni disponibili: in scatola da 6 e 12

Commento del vignaiolo
In una particolare zona sita nell'alta collina di Vho, grazie alla combinazione unica di microclima, "terroir" e tre vitigni quali Barbera, Freisa e Bonarda sa regalare un vino unico, ribelle, esuberante e leggermente "petillant".