Stilllife.jpg

L'indagato

Vitigno: Moscato 100% da uve selezionate nei vigneti di proprietà
Esposizione ed altitudine: sud-ovest-est, 250-300 m slm
Caratteristiche del terreno: calcareo argilloso
Sistema di coltivazione: Guyot (5.500 piante per ettaro)
Età dei vitigni: fino a 20 anni
Resa per ettaro: 5.000 kg/ettaro
Vendemmia: fine settembre, vendemmia a mano in piccole ceste di legno
Vinificazione: dopo pressatura soffice segue un periodo di decantazione del mosto per separare naturalmente le torpidità. La fermentazione avviene seguendo rigorose regole per ottenere la classica presa di spuma che originerà le caratteristiche bollicine. La naturale dolcezza è ottenuta grazie all'interruzione della fermentazione mediante controllo della temperatura. Prima della messa in commercio viene eseguito un brevissimo affinamento in bottiglia
Contenuto alcolico: ca. 5-6° % Vol.
Colore: giallo paglierino intenso, con  riflessi dorati, vivido e brillante
Profumo: ampio, intrigante, coinvolgente e unico che richiama molto profumi di frutta fresca su fondo di straordinaria eleganza
Sapore: pulito, pieno, vellutato, ricco di una dolce fragranza assolata
Accostamenti gastronomici: si accompagna a formaggi importanti, banchetti con frutta fresca e/o dolci e, a fine pasto, da "meditazione"
Confezioni disponibili: in scatola da 6 e 12


Commento del vignaiolo

L'indagato è una delle "chicche" della mia produzione. Vinificato partendo da uve di proprietà, provenienti da vigneti posti nell'alta collina di Tortona, grazie al perfetto equilibrio di maturazione riesce ad accompagnare al tipico gusto fruttato e vivace sapori freschi e suadenti grazie alla finezza delle bollicine. Accompagna il fine pasto con dolci e frutta e si può proporre anche come insolito aperitivo.